Tutorial- Come tingere la pelle

Dopo diversi esperimenti finalmente ho trovato un sistema facile e molto soddisfacente.

Avevo queste pezzi di pelle di pecora di un improponibile rosa chiaro, orrende!!!

IMG_0636

come tingere la pelle -tutorial

 

Ma con solo questi materiali:

  • Lucido da scarpa marrone
  • Crema per le mani (se è profumata ancora meglio, profuma la pelle!)
  • Una spugnetta per piatti tagliata in due,
  • e carta di giornale

E queste semplici operazioni:

  • mettere un po’ di lucido da scarpa su una spugnetta e cospargerla sul lato “scamosciato” della pelle con movimenti circolari fino a ricoprire tutta la superficie desiderata.
  • Quando avrete finito di tingere con il lucido di scarpa, prendete l’altra metà pulita di spugna e metteteci sopra un po’ di crema per le mani, cospargetela su tutta la superficie della pelle che avete appena trattato con il lucido, potete finire di cospargerla proprio con le mani, vedrete che la crema fissa il colore e quasi non macchia più le mani. La pelle è un materiale vivo e gradisce la crema, rimane morbida. Se volete portare a nuova una borsa o una giacca rinsecchita, provate a passare un po’ di crema per le mani o per il corpo e vedrete la differenza.

Ecco il risultato! Ho ottenuto un bellissimo color tabacco leggermente arancione. Sono molto soddisfatta, il colore non è uniforme ma mi piace così e non viene via al contatto con le mani né con i tessuti!!!

Vi consiglio di fare una prova su un pezzettino di pelle prima di procedere con l’intero pezzo, così potrete capire come reagisce.

Tessuti tinti con piante e spezie

e finalmente ho provato a tingere il lino con i colori che piacciono a me, cannella scorza di arancia thè verde spinaci succo di mirtilli curcuma barbabietola vino rosso caffè cipolle dorate carcadè cacao henné… 

sono soddisfatta

quello arancione è il risultato di un primo bagno in rosso carcadè seguito da un’ammollo del tessuto (12 ore) in un’infusione di thè nero cannella scorze di arancia cacao caffè e curcuma.
Il colore è bellissimo, la casa profuma ancora di spezie…